Non è sempre semplice far mangiare il pesce ai bambni e lo posso dire per esperienza dato che con i miei figli a volte non c’era proprio verso, ecco allora una soluzione ottimale per fare mangiare pesce ai bambini: le polpettine di pesce, che possiamo chiamare simpaticamente di drago per farle apprezzare dai bimbi.

Occorrente:

  • filetti di merluzzo o nasello
  • pancarré
  • un uovo
  • pangrattato

Mettete a mollo nel latte del pancarrè senza la crosta, nel frattempo lessate il pesce (controllate che non siano presenti lische), una volta pronto scolatelo, sminuzzatelo e mettetelo in una ciotola insieme al pancarré ben strizzato poi aggiungete un uovo e mescolate bene fino a raggiungere una consistenza omogenea. Formate ora delle piccoline palline e passatele nel pangrattato, quando avrete formato tutte le palline è il momento di cuocerle, si possono friggere utilizzando un olio di semi ma siccome sono per i bambini io preferisco farle al forno in modo che siano più leggere e salutari. Disponetele su una teglia con la carta da forno e infornate a forno caldo 200° per circa 15 min.

Consigli
Il composto delle polpette deve essere compatto quanto basta  se no rischia di disfarsi durante la cottura, ma allo stesso tempo non esagerate con il pangrattato se no rischiate di rovinare il gusto del pesce.

Ti è piaciuto questo articolo? Ne sono felice, segui la pagina ufficiale di Gioie di Mamma su Facebook e non perderti le prossime news. Ti aspetto!

 

Commenti